ASVEA

Associazione Sviluppo Veicoli ad Energia Alternativa
 
logo
CONTATTACI
logo
Per informazioni spedisci una e-mail a:
asvea@popolis.it
MENU
Home
Area riservata (admin)

--SEZIONI--
Download
Documenti
News
Faq
Mercatino
Progetti
La nostra mission
Perchè e come aiutarci


E-SHOPPING
E - COMMERCE

logo
 SPONSOR   
logo









NEWS ASVEA

L'INVENTIVA DEI NOSTRI LETTORI
Un nostro affezionato lettore di Cremona ha realizzato in proprio ed installato un pannello solare termico con eccellenti risultati. Bravo Giuseppe! Leggete Tutto!
Sono andato a far visita a Giuseppe che si è costruito 1 impianto x fare acqua calda con pannello solare; entrando dal cancello si vede, sulla facciata esposta a sud, il pannello solare sul balcone a circa 6 metri di altezza; dal pannello scendono 2 tubi che entrano nel piano terra; andiamo sul balcone, il pannello poggia su 1 foglio di compensato poco + grande di 1 metro quadro, sul legno è inchiodato 1 foglio di lamiera zincata, sulla lamiera è fissato 1 tubo di rame diam 12 lungo 10 metri avvolto a spirale, 1 cornice di legno intorno alla lamiera regge 1 lastra di vetro, dalle estremità del tubo di rame partono 2 tubi di multistrato isolati; scendiamo al piano terra, i tubi entrano in 1 scaldaacqua elettrico di 80 litri, sul tubo dell’acqua fredda è intercalata 1 pompa che gli idraulici chiamano circolatore perché serve a far circolare l’acqua nei termosifoni; nel circuito è anche inserito 1 vaso di espansione da 8 litri che serve a compensare l’espansione termica; 1 timer fa funzionare il circolatore x circa 3 ore al giorno (dalle 12 alle 3), l’acqua esce dalla parte bassa del serbatoio, circola nel pannello e si accumula nella parte alta del serbatoio, quando nel serbatoio entra l’acqua fredda alla pressione dell’acquedotto l’acqua calda esce dai rubinetti; 3 ore di funzionamento del circolatore (che consuma 30 w) sono sufficienti a generare 80 litri di acqua a 40 gradi che si conserva x 1 giornata sufficienti a 4 docce; in inverno è necessario vuotare il pannello x evitare che l’acqua geli, ma si può sempre usare il riscaldamento elettrico; questo tipo di impianto punta al minimo costo perché tutti gli elementi sono prodotti in gran numero (scaldaacqua 150 euro, circolatore 150 euro, vaso 12, materiali pannello 100 circa), funziona x circa 6 mesi all’anno alla latitudine di cremona ed è l’ideale x 1 casa di vacanza, l’autore è disponibile a dare ulteriori informazioni

<< INDIETRO